SCOPERTA PER CASO

Oggi vi parlerò dell'ultimo libro che ho letto. Mi è capitato tra le mani per caso acquistando il settimanale Donna Moderna https://...

VOLO DI FARFALLA


Volo di farfalla
libero e leggero
grazia e poesia
nei raggi caldi del Sole.

Ombra errabonda
leggera e desolata
smarrita e peregrina
nell'aria della notte.

Anima sola
senza poesia
errabonda e peregrina
in un mondo senza orizzonte
                                       Liana Salvarani

CASTELLO DI TORRECHIARA



Finalmente, dopo 45 anni sono riuscita ad entrare nel castello di Torrechiara!
www.icastelli.it/it/emilia-romagna/parma/langhirano/castello-di...
In autunno, da  piccola, andavo sempre coi miei nonni, a vendemmiare  da una sorella di mia nonna che abitava nel borgo medioevale di Torrechiara e passavamo sempre davanti a quel maestoso portone che per me era l'ingresso del mondo delle favole.
Sabato 17 settembre ci siamo presi un pomeriggio libero e abbiamo scelto Torrechiara come nostra meta.
Già quando ti avvicini e inizi a vedere la sagoma del maniero sulla collina ti prende l'emozione, si staglia verso il cielo con le sue torri e la sua struttura possente.
Per accedervi bisogna salire una ripida salita e giunti in cima si attraversa una porta ad arco che dà accesso al borgo medioevale.

Sulla sinistra c'è il portone d'ingresso del castello che si apre su una ripida rampa lastricata in sassi che porta ad un altro ingresso che si apre nel cortile interno circondato da due ordini di  colonnati.



La visita del castello la si può fare in autonomia o con la guida, noi abbiamo optato per un giro da soli e ci siamo goduti ogni stanza, ogni terrazza e ogni camminamento, ammirando il bellissimo panorama.

Finito il tour all'interno del castello abbiamo fatto un giro nel borgo e ci siamo fermati alla Cantina del Borgo ad assaggiare l'ottimo vino.









https://www.facebook.com/cantinadelborgoditorrechiara/?hc_ref=ARRUk6XxGYPSsEqD-gUR1BVj_UiEVBuWfvJcwbqEEsihn3AhzHEnTGc8NPzbhOQkt48#

La giornata la potrete concludere presso il ristorante Il mulino dove assaggiare i piatti della cucina tipica.

https://www.facebook.com/pg/mulinoditorrechiara/reviews/?ref=page_internal#

Una volta tornati a casa eravamo contenti e soddisfatti per la piacevole giornata e per le cose belle viste.
Vi consiglio proprio di segnarvela come meta dei vostri viaggi!


ABBADIA DI CHIARAVALLE DI FIASTRA





Risultato immagine per abbadia di fiastra mc

Oggi vi parlo di una delle mete  delle mie vacanze.
Un luogo dove passare una settimana  o un weekend o un semplice pomeriggio.
Un luogo di fede, di arte e di relax.
L'abbadia di Chiaravalle di Fiastra nelle vicinanze di Tolentino in provincia di Macerata nella regione Marche. abbadiafiastra.net

                                                                                                                                                             Il parco che circonda l'abbadia è una riserva naturale attraversato da piste ciclabili e il monastero e la chiesa sono visitabili nonostante i danni arrecati dal terremoto in alcune parti di questo bel luogo.


La chiesa, nel suo stile rigoroso e privo di frivolezze, favorisce l'introspezione e la preghiera, a me dà un profondo senso di paceRisultato immagine per Abbazia di fiastra



Girando fra i prati e i viali, non bisogna dimenticarsi di guardare in alto, perché nelle sporgenze del tetto ci sono tantissimi nidi di rondini!
Era veramente tanto tempo che non vedevo un nido di rondine e lì c'era un vero e proprio condominio
 Vi assicuro, una meta che merita veramente una visita!




      





SERATA A GROTTAZZOLINA



Girovagando per le colline marchigiane, una sera d'Agosto ci siamo recati ad una festa celtica a Grottazzolina.
Serata di costumi e musica.
Grottazzolina è un borgo medioevale molto carino, vale sicuramente una gita.


L'organizzazione della serata è stata ottima, con diverse locande dove acquistare da mangiare a secondo del menù scelto, senza creare lunghe code, come capita spesso negli stands delle feste popolari.

Divertente l'idea di far cambiare gli euro in azzi, moneta della serata.

Abbiamo trascorso la serata ascoltando il concerto, ammirando i giocolieri "di fuoco" e passeggiando per le vie del borgo