Un urlo

CASTELLO DI BARDI


Domenica 29/07/2018, Monticelli Terme promette una giornata calda e afosa e subito l'dea è: fuggire in montagna!
Tra le varie idee vagliate la gita al castello di Bardi www.castellodibardi.info/ è stata la vincente.
Era tanto che volevo andare a visistarlo, ma per un motivo o per l'altro avevo sempre rimandato.
Grande sabglio!


Il castello dei Landi, questi erano i signori del castello, si erge su uno sperone di roccia e sovrasta il paese di Bardi www.comune.bardi.pr.it/ in provincia di Parma.


E' un maniero massiccio, nato in origine come guarnigione militare data la sua posizione strategica per la confluenza di vie importanti.
L'antico accesso al castello era  un budello stretto e contorto, che rendeva l'ingresso particolarmente difficile, soprattutto ai malintenzionati.




La visita si può fare da soli o con una guida.
Alle 11.00 e alle 16.00 ci sono dei tours guidati gratuiti.
Noi appena arrivati siamo andati in avanscoperta un po' da soli, poi alle 11.00 ci siamo aggregati al gruppo accompagnato dalla guida.,  con la quale si ha modo di conoscere un po' di storia del castello e dei signori Landi.https://it.wikipedia.org/wiki/Landi
Purtroppo gli affreschi sono stati rovinati nel corso dei secoli, ma interessante è la struttura della fortezza.



Non da meno è il panorama che si gode dalle sue mura.

Ovviamente, come tutti i castelli che si rispettano, anche il castello di Bardi ha il suo fantasma: Morroello.turismo.comune.parma.it/it/canali-tematici/...il.../il-fantasma-del-castello-di-bardi


All'interno del castello sono allestite delle mostre permanenti:


- il museo del bracconaggio www.castellodibardi.info/museo-della-fauna/



- il museo valligiano https://www.alisei.net/.../album-bardi-museo-valligiano-interno-di-una-casa-popolare....
- varie mostre itineranti.
E' possibile visitare il castello anche in notturna e spesso in queste occasioni ci sono degli esperti del paranormale che fanno delle dimostrazioni con le loro attrezzature .www.ilparmense.net/castello-bardi-fantasma/

Nessun commento:

Posta un commento