SCOPERTA PER CASO

Oggi vi parlerò dell'ultimo libro che ho letto. Mi è capitato tra le mani per caso acquistando il settimanale Donna Moderna https://...

19/05/2018 Bari

Sabato, 19/05/2018

Arrivo a Bari www.italia.it/it/scopri-litalia/puglia/bari.html alle ore 12.00 e dopo la colazione a buffet ci siamo preparati per lo sbarco.
Abbiamo snobbato allegramente l'offerta del bus navetta a 9 € a testa per tre km e abbiamo raggiunto l'ingresso del porto, dove, come ci aspettavamo, c'erano operatori turistici che a 10 € ci hanno offerto un tour della città con la guida.
Siamo saliti sul "trenino della felicità" e come prima tappa ci siamo recati alla basilica di S.Nicola


www.basilicasannicola.it, mi è piaciuta molto, non era come me l'aspettavo, pensavo ci fossero più decorazioni, invece le navate erano di una sobrietà monastica, mentre il soffitto e la cupola erano un'esplosione di fregi dorati.


Degna di visita anche la cripta.


La tappa successiva è stata alla cattedrale di S.Sabino rete.comuni-italiani.it/wiki/Bari/DuomodiSanSabino,
























anche questa architettonicamente stupenda e sobria, mentre la cripta in contrasto con le navate superiori era un'esplosione di colore e di ricchezza.


La gita è proseguita a piedi  tra i vecchi e stretti borghi di Bari, suggestivi e particolari.
La guida ci ha condotto in un borgo dove le donne facevano le orecchiette a mano e le vendevano sul posto, ma sinceramente, nonostante io non sia una fanatica dell'igiene a tutti i costi, non le avrei mai comprate.

Passando da un borgo all'altro siamo giunti davanti al castello normanno-svevo https://www.gocasteldelmonte.it/.../castello-di-bari,


ma abbiamo ammirato la sua imponenza solo dall'esterno, perché il tour non prevedeva la visita del maniero.
Vorrà dire che la prossima volta che approderemo a Bari lo eleggeremo come prima meta da visitare.
Risaliti sul trenino abbiamo fatto un altro breve giro per le vie della città e poi ci hanno ricondotto al porto.
Effettivamente l'organizzazione dei questo operatore non era eccezionale, direi un po' improvvisata, ma la nostra guida è stata brava anche se era alle prime armi e alla sua prima uscita.
Reimbarcati, abbiamo atteso l'ora della cena in piscina e nell'idromassaggio. Un vero relax!


Dopo cena, che fu a base di fritto misto, ottimo, tagliatelle con cozze e vongole, e una bella fetta di torta, ci siamo recati a teatro.
Lo spettacolo era di magia e ogni numero era inserito in una bella coreografia di balletto e accompagnata dalle canzoni dei cantanti del cast.



Nessun commento:

Posta un commento