Nel cielo nel cuore






MSC Splendida V e VI giorno.


Dopo Malta ci attendeva Barcellona, la rotta prevedeva un giorno di viaggio prima di attraccare al porto della città spagnola.
Un giorno di navigazione e arrivammo a Barcellona.
Ci eravamo rilassati tra piscina, chiacchiere e dormite.
Mi ero presa un po' di tempo per leggere il mio libro seduta sul balcone della cabina godendomi la meraviglia dell'infinità del mare.
Come tutte le sere alle 19.30 ci attendeva lo spettacolo nel teatro della nave: "COMEDIA Dante's inferno". Come sempre stupenda scenografia e artisti molto bravi, cantante e acrobati.
Dopo cena eravamo andati a zonzo per la nave, passeggiando per la Piazzetta guardando i negozi e lustrandoci gli occhi davanti alle vetrine della gioielleria, dove facevano bella mostra di sé brillanti, rubini, smeraldi e zaffiri.
Ci eravamo ritirati non troppo tardi e prima di andare a nanna mi ero lasciata rapire dal fascino della Luna che faceva brillare le increspature della distesa marina.


Arrivammo a Barcellona alle ore 9.00,www.barcellona.it
come sempre il bel tempo ci era rimasto fedele quindi ci attendeva una bella giornata.
Sbarcati, siamo saliti su un bus navetta che ci ha condotti nei pressi della Rambla, irbarcelona.it/vie-barcellona/la-rambla
che avevamo percorso per un tratto, dopo di che salimmo un taxi in direzione Sagrada Familia. www.sagradafamilia.org 
Mi aspettavo un edificio molto più grande, almeno dalle immagini che avevo visto in tv e nei libri. Me lo ero immaginata imponente e in un grande spazio aperto, invece è un gioiellino incastonato nella città. Avevamo ammirato l'architettura solo esternamente, perché per poter entrare, la fila era molto lunga e noi volevamo vedere qualcos'altro visto che era la prima volta che visitavamo Barcellona.
Ci dirigemmo, poi, verso la Plaza de toros Monumental https://it.wikipedia.org/wiki/La_Monumental


Un grande edificio in mattoni e maioliche bianche e blu, ma non visitabile all'interno.
Avevamo passeggiato ancora un po', poi con un taxi avevamo fatto ritorno alla nave.

Dopo un pranzo veloce al buffet coi nostri amici, ognuno si era ritirato nella propria cabina per un po' di relax in attesa degli intrattenimenti della serata.
In cartellone  era previsto " Pura pasion" uno spettacolo di flamenco.



Nessun commento:

Posta un commento